Merano ospita a giugno la gara internazionale di canoa

È dall’inizio degli anni ’50 che Merano organizza gare di canoa internazionali sul torrente Passirio e nel 1953, 1971 e 1983 la città ospitò i mondiali di questo sport.

Organizzata dallo Sport Club Merano, la gara internazionale e il campionato italiano avranno luogo dal 9 all’11 giugno 2017.

Oltre ad essere conosciuta per le sue famose terme, a rendere ancora più unica la città di Merano è questa gara che anche a giugno di quest’anno sarà tra i principali eventi in programma, regalando ai turisti una grande esperienza da non perdere.

Non essendo un torrente artificiale, quello che contribuisce a dare maggiore imprevedibilità alla competizione è che il livello dell’acqua non è regolabile.

Regalando da anni momenti importanti per lo sport, la gara di canoa di Merano è una vera e propria istituzione, facendo diventare la città una delle capitali europee di questa disciplina sportiva.

L’obiettivo della canoa è quello di percorrere nel più breve tempo possibile un percorso d’acqua viva con passaggi obbligati contrassegnati da porte che in generale sono tra le 18 e le 22.

L’evidente difficoltà di entrare con la canoa dentro tutte le porte evitando di toccarle e causare penalità rende questo sport una grande occasione per dimostrare equilibrio, forza e controllo della muscolatura.
Assistere questo giugno alla gara è un’imperdibile occasione per tutti gli appassionati ma anche per turisti e curiosi che vogliono partecipare ad una competizione entusiasmante.

218

Leggi anche: