Riapre Mondotreno, un’occasione per tornare bambini

La riapertura è prevista per il 2 Aprile 2017, e fino al 6 Novembre 2017 Mondotreno sarà visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 17 escluso il sabato. Gruppi numerosi e comitive scolastiche possono visitare Mondotreno anche in orari diversi da quelli di apertura al pubblico previa prenotazione, ed è previsto l’ingresso gratuito per i bambini fino ai 3 anni.
Mondotreno a Rablà, presso Parcines, conquista grandi e piccoli, papà e mamme potranno, insieme ai loro figli, diventare capotreno e guidare un modellino attraverso affascinanti paesaggi.
Il modellino digitale di ferrovia occupa ben tre piani. Sui 1.000 m2 di superficie espositiva, il visitatore può ammirare un paesaggio in miniatura davvero spettacolare con 400 metri di rotaie, 40 treni circolanti, 400 veicoli e 7.000 figure. Con i suoi 20.000 elementi, che creano un fantastico mondo di fantasia, Mondotreno è una delle collezioni private più grandi d’Europa.

L’Alto Adige in miniatura è il più grande scenario panoramico su scala ridotta esistente. Il plastico di fantasia Mezzamontagna introduce il visitatore allo spirito dei paesaggi e delle ferrovie in miniatura. Ma il cuore di tutto il complesso si trova al primo piano, dove è possibile ammirare la riproduzione del territorio altoatesino su 130 m2 in scala 1:87, vi sono i numerosi castelli e le fortezze, ma anche dettagli realistici quali un incidente d’auto o il nostalgico trenino della ferrovia del Renon. Inoltre, anche a Mondotreno fa notte, a intervalli regolari si accendono tante piccole luci e magici effetti speciali creano un’atmosfera davvero unica.

Il modellismo ferroviario è un ottimo metodo per promuovere la conoscenza della mobilità su rotaie anche in ambiente alpino. I percorsi dei vari treni in movimento si snodano in uno spazio ristretto, attraversando diverse epoche storiche. A Mondotreno anche i grandi tornano bambini.

205